INCONTRO CON SHELTERBOX – Milano

INCONTRO CON SHELTERBOX – Milano Il settecentesco Palazzo Bocconi di Milano, messo a disposizione dalla Società AZIMUT Consulenza SIM SpA, ha accolto il 14 Luglio scorso “L’incontro con ShelterBox.” La manifestazione, organizzata e condotta da Bruno Vittone,Tesoriere del Rotary Club di Alessandria, coadiuvato da Daniele Rossi e da GianMaria Bianchi, rispettivamente Segretario e Delegato per la regione Piemonte di ShelterBox Italia Onlus ,   ha avuto lo scopo di far conoscere l’attività che questa organizzazione umanitaria internazionale  ha svolto negli anni trascorsi dalla sua fondazione (2000) nel soccorrere le popolazioni colpite da disastri naturali e da eventi bellici. alison Tra le colonne dell’atrio dello splendido palazzo, dimora della famiglia fondatrice dell’omonima Università, è stata allestita la tenda che può accogliere fino a 10 persone, fornita di stufetta, pentole, coperte, kit di attrezzi e altre cose per garantirne per mesi la sopravvivenza. Illustre ospite della serata, Mrs Alison Wallace, CEO di ShelterBox International giunta da Londra per salutare e intrattenersi con i responsabili dell’affiliata italiana. La serata è stata brillantemente condotta dalla nota showgirl Jo Squillo che ha presentato gli ospiti intervenuti: tra gli altri, Carlo Monticelli, già membro del Board di Rotary International, una delegazione della Croce Rossa Italiana che ha coadiuvato ShelterBox nel soccorso ai terremotati dell’Emilia-Romagna, Riccardo Garosci, membro del comitato EXPO 2015,il maestro Pasquale Sessa che ha allietato la manifestazione con canzoni e musiche di successo. Nel cortile del palazzo si è tenuta l’asta di quadri, “battuta” con grande professionalità da Carlo Poggio past President Rotary Club Alessandria. Sono state presentate 11 opere di Maestri dell’Accademia delle Belle Arti di Brera il cui ricavato è stato destinato all’acquisto di tende ShelterBox. Prima e dopo l’asta, i numerosi partecipanti hanno potuto gustare assaggi del Grana Padano e calici dei vini sardi della U-Tabarka Carloforte, due apprezzatissimi sponsor dell’incontro. Portare ” Riparo, Calore e Dignità” è l’obiettivo di ShelterBox. Lo ha ripetuto    Mrs Wallace, nella sua presentazione illustrata da numerose e suggestive immagini e tradotta” in diretta” da Giorgio Vannucci, Presidente dell’affiliata Italiana. Dal 2000,anno della sua fondazione, ShelterBox è intervenuta in occasione di oltre 250 disastri umanitari occorsi in 90 paesi del mondo superando incredibili difficoltà ambientali e organizzative. Mrs Wallace ha concluso il suo applaudito intervento ringraziando vivamente tutti i responsabili dell’affiliata italiana per il grande lavoro che stanno compiendo e per le centinaia di box raccolte Il costo totale di una box è di 750 euro ; i Club Rotariani italiani si sono dimostrati generosi e solleciti rispondendo prontamente ed in misura sempre più diffusa agli appelli lanciati da ShelterBox Italia Onlus; anche grazie alla presenza in ogni Regione d’Italia di un Delegato, il numero di Rotary Club e di Distretti coinvolti si va via via accrescendo. Sostanziale, inoltre, il supporto dei Governatori di molti distretti italiani. L’invito del Presidente di R.I.Gary C.K.Huang a donare ShelterBox per soccorrere le migliaia di sventurati nepalesi ha avuto dal Rotary del nostro paese un riscontro pronto ed adeguato.   Ma non solo: abbiamo avuto risposta anche da persone ed istituzioni della società che non appartengono al Rotary: questa serata promossa e consentita da Azimut e da tante altri ne è stata la splendida dimostrazione. Al termine della serata sono stati offerti a tutti gli intervenuti oggetti e prodotti cortesemente forniti da Paglieri e da Riso Scotti.