Venerdì 28 settembre, la gente di Sulawesi ha visto con orrore le onde giganti che si infrangevano sulle rive. Prima l’isola è stata colpita da un terremoto di magnitudo 7,5. Poi uno tsunami ha attraversato la regione, appiattendo tutto sul suo cammino e trasformando migliaia di case in macerie.
Le famiglie sono devastate mentre lottano con conseguenze catastrofiche. Migliaia sono ancora alla ricerca di membri della famiglia persi, ci sono frane continue e interruzioni di corrente.
Stiamo inviando un team per capire come possiamo aiutare le famiglie dio Sulawesi che hanno perso tutto. Ma le nostre risorse sono limitate a causa di un flusso senza precedenti di disastri accaduti quest’anno.


In questo momento, i nostri team sono in tutto il mondo, rispondendo a disastri naturali nelle Filippine e in Kenya, oltre che operando in Siria, Iraq, nel bacino del lago Ciad e in Somalia.
Facciamo affidamento sulle risorse finanziarie dei nostri sostenitori che sostengono il nostro lavoro di fornitura di rifugi temporanei. Siamo pronti a rispondere – ovunque ci sia bisogno nel mondo – ma abbiamo bisogno dell’aiuto finanziario per acquistare sempre più tende e materiale di rifugio.

 

Questo è l’ultimo di una serie di terremoti che hanno colpito l’Indonesia.

C’è già un nostro team ShelterBox sull’isola di Lombok, per aiutare le famiglie a riprendersi dal terremoto di magnitudo 6,9 che ha colpito ad agosto.

Il team sta lavorando con i nostri referenti locali del Rotary per fornire aiuti alle famiglie di Lombok che hanno perso tutto nei terremoti. Finora abbiamo aiutato oltre 360 famiglie nel nord e ovest di Lombok.

Oltre a fornire tende, teloni, corde, set da cucina, coperte, lastre di terra, zanzariere e luci solari, abbiamo anche fornito tende a cliniche maternità e postnatali.

Ora, all’indomani del terremoto e dello tsunami a Sulawesi, speriamo di aiutare molte più famiglie. Stiamo inviando un team altamente qualificato, il cui obiettivo principale sarà quello di esaminare se e come possiamo aiutare meglio le famiglie colpite.

UPDATE VIDEO INDONESIA 

 

SOCCORSO DI EMERGENZA NELLE CALAMITA'


Shelterbox è un aiuto immediato, concreto, a chi ha perso la propria casa a causa di un evento naturale o una guerra

Shelterbox è un aiuto immediato e concreto a chi ha perso la propria casa per catastrofi naturali o guerre: porta infatti nelle zone colpite quanto necessario per permettere, a chi non ha più nulla, di avere un rifugio vicino alla propria terra natia. Oggi è attiva in: Siria (guerra), Bangladesh (tensioni raziali), Filippine (uragani), Iraq (guerra), Bolivia (inondazioni) e Caraibi (uragani). L’attività si sta sempre più estendendo; le situazioni di difficoltà estrema sono sempre più numerose: si stima infatti che, nel mondo, 85 milioni di persone siano senza una casa a causa di disastri naturali o conflitti. 

CLICCA QUI PER SAPERE COME FARE A DONARE IL  5×1000

L’ attività di Shelterbox non consiste solo nell’acquisto di tende, shelter-kit, box scuola, coperte termiche, luci fosforescenti e forni, ma soprattutto nella formazione di volontari (principalmente rotariani) e nella gestione della logistica dello stoccaggio e dei trasporti grazie ai quali siamo in grado di consegnare e supervisionare alla messa in opera dei nostri materiali direttamente in loco, spesso affrontando rischi e fatiche importanti. 

Per questo ogni contributo è importante: per dare un parametro, acquistare, assemblare, portare in loco tramite i nostri volontari e montare tende e kit (tutti materiali che possono durare per anni) in situazioni di guerra o di calamità naturale (entro le 48 ore successive l’evento) abbiamo bisogno di circa € 80,00 a persona! 

In questo momento, circa 85 milioni di persone in tutto il mondo sono senzatetto a causa di calamità naturali e conflitti.

Noi stiamo lavorando per cambiare questo, fornendo ripari di emergenza e strumenti per tutte quelle famiglie, che sono state private delle loro case da un disastro naturale o da una guerra. Stiamo trasformando la loro disperazione in speranza. Finché non ci sarà un mondo in cui tutte le famiglie saranno al sicuro con un tetto sulla testa, noi non saremo soddisfatti.

E tu, sei con noi?

 

 

 

Quattro famosi fotografi Olly Burn, Tom Stoddart, Veronique de Viguerie e Dougie Wallace ci hanno aiutato a rendere omaggio all’incredibile speranza e forza delle persone che incontriamo nelle nostre missioni.

I fotografi hanno viaggiato con noi per incontrare famiglie che soffrono la grave siccità in Somalia, la devastazione nelle Isole Vergini britanniche e per incontrare le famiglie Rohingya che vivono nei campi profughi in Bangladesh. In circostanze spesso segnate dalla violenza e dalla tragedia, queste famiglie mostrano coraggio, determinazione e capacità di recupero. Le fotografie catturano l’incredibile potere che le persone possiedono per andare avanti e sperare. Mostrano le famiglie che vivono la loro vita dopo il disastro e le comunità che lavorano insieme per aiutarsi a vicenda, condividendo quel poco che hanno, ricostruendo le loro vite su un fondamento di speranza.

Un’opportunità unica per acquistare, solo per un periodo di tempo limitato, una selezione delle fotografie della serie Hope & Strength disponibili su Ebay per acquisto all’asta.

Questa è un’opportunità unica per acquistare queste forti e artistiche immagini e aiutare più famiglie che hanno bisogno del nostro aiuto.

CLICCA SULLA FOTO PER VEDERE LA GALLERIA FOTOGRAFICA

 

 

Prossimi appuntamenti Shelterbox Italia


   
12 ottobre 2018 Spettacolo teatrale di beneficenza interamente devoluta a Shelterbox, organizzato al Teatro Valdocco di Torino
26 ottobre 2018  Sheltership OPEN 2018 – Gara di Golf a squadre benefica presso il GOLF CLUB TORINO – 4 giocatori formula PRO-AM https://www.facebook.com/events/842537802621894/

Sheltership-Open-2018

Visita la pagina dei nostri eventi

 

L'Aiuto

Utensili e materiali essenziali per un rifugio

  • Puoi cancellare la sottoscrizione in ogni momento, leggi le condizioni della nostra privacy policy per avere maggiori informazioni